I centri storici rappresentano indubbiamente un patrimonio da tutelare e conservare.

Nel nostro paese ogni centro abitato ha una propria storia che non solo non va dispersa, ma proiettata nel futuro in modo da non impoverirne la straordinaria qualità.

Come ben sappiamo sin dal dopoguerra le istituzioni hanno varato una legislazione tesa a impedire che il boom edilizio intaccasse le nostre radici.

Successivamente vincoli architettonici, storici e paesaggistici hanno permesso di tutelare la bellezza dei nostri centri storici, oggi oggetto di stupore dei tanti turisti che annualmente visitano le grandi capitali del turismo, le città d’arte e via discorrendo.
In alcuni casi questa legislazione ha posto dei limiti che ha vincolato tutti coloro intenzionati a ristrutturare la propria casa in pieno centro.
Naturalmente possedere una casa in un centro storico è estremamente allettante.

Tuttavia non mancano delle controindicazioni, legate proprio alla natura dei centri storici, come ad esempio la difficoltà di reperire un parcheggio per la propria autovettura e l’impossibilità di eseguire dei lavori alle parti esterne dell’abitazione, a causa dei tanti vincoli paesaggistici e architettonici gravanti su di essi.
Ad esempio nel caso si voglia adottare una soluzione come il cappotto termico, sarebbe opportuno optare per quello interno, sebbene riduca la superficie calpestabile, a differenza di quello esterno, però vietato dai vincoli esistenti.

Anche il fotovoltaico è vietato, costringendo chi vuole comunque aderire alla green economy a trovare soluzioni alternative.
A tal proposito per poter ristrutturare la propria casa nel centro storico bisognerebbe combinare esigenze strutturali e leggi esistenti, magari spendendo anche qualcosa in più di quanto accadrebbe per una normale abitazione.

Sarebbe opportuno consultare esperti nella tematica, oppure cercare online le idee che possono consentire di ristrutturare la casa nel centro storico ottenendo un risultato all’altezza delle aspettative e della spesa realizzata.

Alcune idee facilmente realizzabili

ristrutturare casa centro storticoPer quanto concerne le idee per ristrutturare una casa nel centro storico, si potrebbe utilizzare per i pavimenti e le boiserie il legno, oppure puntare su una ridistribuzione degli spazi in cui siano privilegiati la solarità della zona living e l’austerità della zona notte.

Ad esempio il soggiorno può essere esteso verso il terrazzo oppure in direzione della cucina, mentre il bagno può essere ridotto privilegiando i toni chiari per dare profondità all’ambiente, magari spostando la vasca da bagno in camera da letto, una soluzione sempre più praticata in Italia, soprattutto ove le dimensioni dell’abitazione non siano eccessive.
Va poi ricordata la tendenza ad eliminare solo alcuni particolari d’epoca, creando un suggestivo colpo d’occhio mescolandoli con elementi contemporanei, magari utilizzando materiali come gli infissi e i muri bianchi e effetti tesi all’allargamento e al restringimento del campo visivo.

In tal caso si potrebbe optare per la resina bianca, al fine di uniformare gli ambienti, oltre che per i tagli prospettici negli spessi muri del palazzo storico.

Anche le travi del soffitto e le eventuali porzioni di affresco, spesso presenti in abitazioni di questo tipo, andrebbero preservati in modo da poter fungere come elementi focali della trama dell’edificio.
Rivolgersi a professionisti è d’obbligo

Nel caso in cui si decida di mettere mano ad un’abitazione così particolare, sarebbe il caso di ingaggiare professionisti del settore, capaci di progettare interventi rispettosi dell’abitazione considerando i vincoli esistenti.

La cosa migliore sarebbe quella di consultare un architetto, affidandogli la direzione dei lavori, in modo da limitare la spesa occorrente.

Una figura professionale di questo genere può rappresentare una vera garanzia proprio sotto il profilo delle idee necessarie per ristrutturare al meglio una casa nel centro storico.

Inoltre non va dimenticato come affidare ad un architetto soltanto una parte dell’intervento, si tratti di progettazione o direzione dei lavori, può comportare un aumento del corrispondente onorario nell’ordine di un 25%.



Gradiresti maggiori informazioni e ricevere fino a cinque preventivi gratuiti? Clicca qui 

Hai un’Impresa Edile e cerchi nuovi clienti? Richiedi ora 

I centri storici rappresentano indubbiamente un patrimonio da tutelare e conservare. Nel nostro paese ogni centro abitato ha una propria storia che non solo non va dispersa, ma proiettata nel futuro in modo da non impoverirne la straordinaria qualità. Come ben sappiamo sin dal dopoguerra le istituzioni hanno varato una…

Valutazione dell'articolo

Utilità - 94%
Pertinenza - 96%
Chiarezza - 97%

96%

Ottimo

Articolo abbastanza esauriente sulle Idee e consigli per ristrutturare una casa nel centro storico

User Rating: Be the first one !