Rinnovare la propria abitazione non è un’impresa facile sia a livello progettuale per quanto concerne la scelta dei materiali che a livello economico; infatti spesso ci si può trovare con una spesa fuori controllo.

La cosa migliore da fare è risparmiare su alcuni aspetti secondari e collocare al meglio le risorse disponibili senza dover sacrificare la qualità.

Nel caso sia impossibile stravolgere la struttura di una casa, si possono però apportare modifiche che possono comunque conferire un nuovo aspetto estetico all’abitazione e al contempo aumentare a dismisura il comfort abitativo.

L’aspetto funzionale non deve essere sottovalutato, in particolare se riferito agli impianti, per i quali occorre cercare di conseguire il massimo di risparmio energetico.

A tal proposito va precisato che il risparmio non deve interessare gli impianti, per i quali è anzi necessario effettuare una scelta oculata dei materiali tesi ad ottimizzare i consumi. Spendendo qualcosa in più su un sistema di ultima generazione, si potrà beneficiare in futuro dell’abbattimento dei costi sulla bolletta.

Lo stesso discorso vale anche per gli infissi: risparmiare su questo aspetto può rivelarsi non vantaggioso, non solo in termini di estetica, ma anche finanziario.

Infatti le finestre e le porte sono il primo aspetto che viene attentamente valutato dall’occhio esperto nel corso dei sopralluoghi tesi a far conoscere un’abitazione al possibile acquirente.

Proprio dalla qualità degli infissi, dalla loro capacità di resistere agli agenti atmosferici, dipende non solo il comfort abitativo, ma anche la tenuta energetica dell’abitazione.

Il risparmio è possibile, senza intaccare la qualità

E’ possibile ristrutturare casa spendendo poco partendo dai materiali da utilizzare per pareti e pavimenti. Naturalmente tutto dipende da una serie di variabili da considerare, come ad esempio gli spazi, i  costi e i gusti personali di ognuno di noi.

A tal proposito non vanno sottovalutati i rivestimenti in materiale sintetico, i cui prezzi non sono eccessivi e possono sostituire materiali pregiati come il legno. Anche i rivestimenti in pietra possono creare effetti estetici di ottimo livello, senza incidere troppo sulla spesa.
Per quanto riguarda invece la pavimentazione, è consigliabile puntare con decisione sui pavimenti in resina, soprattutto nel caso in cui le superfici siano particolarmente estese. Di solito il costo si aggira tra gli 80 e i 90 euro al metro quadro e con l’aumento dei metri quadri da pavimentare si può risparmiare notevolmente. Tale soluzione non può essere vantaggiosa per spazi di modesta entità.
Naturalmente il costo dipende dal progetto iniziale e di certo per un budget economico è essenziale scendere a compromessi.

Se si vuole spendere meno, sarebbe comunque il caso di cercare di tagliare su aspetti diversi dall’efficienza energetica. L’abbattimento delle spese in bolletta rappresenta un fattore da non sottovalutare, in quanto una casa che ottimizza i consumi limitandoli alle effettive esigenze dei suoi abitanti, riesce a risparmiare cifre interessanti per quanto concerne il budget famigliare.

L’importanza del preventivo

ristrutturare casa spendendo menoCome ben sappiamo le idee per ristrutturare casa spendendo poco, non possono che partire dal preventivo. Oggi la rivoluzione tecnologica in atto ha sostanzialmente mutato il quadro. In particolare è possibile contattare le imprese edili tramite il proprio personal computer, senza muoversi dalla propria abitazione.
Dopo aver richiesto il preventivo, magari approfittando proprio di Preventivi.it, occorrerebbe accertarsi che esso contenga tutte le informazioni:

  • l’elenco dei lavori, ovvero tutto ciò che verrà eseguito, nel dettaglio;
  • l’elenco dei materiali, con la definizione della qualità;
  • la data di consegna, che dovrà essere infine rispettata;
  • gli eventuali documenti e certificazioni, nel caso in cui si rendessero necessari.

Infine, non va dimenticato che nel preventivo deve essere presente una clausola nella quale sia precisato che ogni aumento del prezzo o miglioria deve essere sempre approvata e sottoscritta dalla committenza, al fine di evitare che l’azienda possa aggiungere costi in più.



Gradiresti ulteriori informazioni e ricevere fino a cinque preventivi gratuiti? Clicca qui

Hai un’Impresa Edile e cerchi nuovi clienti? Visita ora

Rinnovare la propria abitazione non è un’impresa facile sia a livello progettuale per quanto concerne la scelta dei materiali che a livello economico; infatti spesso ci si può trovare con una spesa fuori controllo. La cosa migliore da fare è risparmiare su alcuni aspetti secondari e collocare al meglio le…

Valutazione dell'articolo

Utilità - 94%
Pertinenza - 96%
Chiarezza - 95%

95%

Ottimo

Articolo abbastanza esauriente su come ristrutturare casa spendendo poco

User Rating: Be the first one !