Chi non ha mai sognato di avere una mansarda? L’idea di renderla abitabile ha sempre un certo fascino, sia che si faccia una scelta classica come quella delle travi a vista, sia che si tratti di uno spazio ultramoderno: è un ambiente raccolto, affascinante, l’ideale per una cameretta o per un angolo relax.

Adesso in tutta Italia è possibile recuperare una vecchia mansarda, usata spesso come ripostiglio, per renderla una stanza a tutti gli effetti abitabile. Ogni Regione però si regola diversamente, quindi è importante conoscere le leggi di riferimento prima di procedere alla ristrutturazione delle mansarde. Oltre alle leggi regionali in vigore, spesso è la stessa Regione a delegare al Comune la regolamentazione del settore; bisognerà perciò chiedere informazioni al Comune in cui è edificato il fabbricato.

Esistono però alcune condizioni di base valide per tutti quando si parla di recuperare sottotetti e mansarde. Prima di tutto bisogna dimostrare che la casa era già esistente, cioè che non si tratta di una nuova costruzione. Di solito deve essere stata costruita da qualche anno, ma in alcune regioni i limiti sono più lontani nel tempo: è il caso dell’Emilia Romagna e del Veneto, in cui i sottotetti e le mansarde possono essere ristrutturati e resi abitabili se si tratta di case costruite prima del 1998.

Un punto importante da tenere in considerazione è il Piano Casa. Le Regioni hanno stabilito leggi per permettere l’ampliamento della cubatura delle abitazioni fino a un massimo del 20%. In alcuni casi è stato disciplinato proprio l’ampliamento del sottotetto. Ci sono dei limiti anche nella destinazione d’uso: la mansarda può essere abitabile, ma non va usata come ufficio o negozio; soltanto Umbria e Piemonte permettono l’uso ricettivo dei sottotetti.

L’altezza minima che rende una mansarda abitabile è 2,20 metri; questo accade in Calabria e in Molise, invece nelle altre regioni d’Italia servono alcuni centimetri in più. Nelle case di campagna invece si possono avere anche altezze inferiori.

Inoltre il sottotetto deve essere arieggiato e anche ben illuminato.



Confronta 5 preventivi gratuiti per tua tettoia e strutture in legno.

Sei un installatore di strutture in legno e cerchi nuovi clienti?

Chi non ha mai sognato di avere una mansarda? L'idea di renderla abitabile ha sempre un certo fascino, sia che si faccia una scelta classica come quella delle travi a vista, sia che si tratti di uno spazio ultramoderno: è un ambiente raccolto, affascinante, l'ideale per una cameretta o per…

Valutazione dell'articolo

Utilità - 89%
Pertinenza - 94%
Chiarezza - 98%

94%

Buono

Un buon articolo su il recupero dei sottotetti

User Rating: 3.5 ( 1 votes)